Dropbox aggiunge la funzione di upload automatico delle fotografie

dbphoto


E’ una settimana di novità per i "magazzini dati" virtuali, come Dropbox, SkyDrive e l'ultimo arrivato, Google Drive. Oltre alla possibilità di condividere i file anche al di fuori delle cartelle pubbliche, ora Dropbox porta sul client PC e Mac una funzione introdotta a febbraio sui dispositivi Android: il "Camera upload".


Grazie a questa nuova funzione, quando collegheremo al computer una scheda SD, uno smartphone o un’unità esterna, apparirà un pop-up che ci chiederà se vogliamo procedere con l’upload nella cartella privata “Camera upload”.
Ci sono 500 Mb di spazio in regalo per chi caricherà la sua prima immagine nella cartella, e 500 Mb di spazio per ogni 500 Mb di foto caricate, fino a un massimo di 3 Gb gratuiti. Le immagini saranno caricate con risoluzione e formato originale.
Dropbox ha inoltre cambiato l’interfaccia di visualizzazione delle foto dal sito Web.
Ora nella cartella delle fotografie i thumbnail sono più grandi, le immagini sono organizzate per data e per giorno.

Tags :