Il 54,4% dei tablet Android venduti negli USA sono dei Kindle Fire

bezos_fire


Per buona pace del nostro mercato europeo che del Kindle Fire non ne ha visto ancora l’ombra, i dati che arrivano dal mercato statunitense, raccolti ed elaborati da comScore, ci rivelano che il tablet Android più diffuso è il Fire di Amazon. In calo invece lo share della famiglia Galaxt Tab di Samsung che a febbraio 2012 registra un 15,4% (a dicembre 2011 erano rispettivamente al 29,4% e 23,9%). A febbraio seguono il Motorola Xoom col 7% e l’Asus Transformer con 6,3%. 

Il Kindle Fire è entrato in commercio a novembre 2011 e nel giro di pochi mesi ha visto raddoppiare la propria percentuale di mercato. Nonostante a livello mondiale l’Apple iPad rimanga sempre il tablet più venduto nel mondo, nel corso dell’ultimo trimenstre del 2011, proprio in coincidenza con l’uscita del Kindle Fire,  ha visto restringersi lo share dal 61,5% al 54,7 (IDC).
Pare proprio che gli ultimi dati che vedono Amazon in crescita del 34% rispetto l’anno scorso (13  milioni di dollari guadagnati nel primo trimestre 2012) siano giustificabili anche con il successo non solo dell’e-book reader ma anche del tablet che genera acquisti di video e musica tramite Amazon.

Tags :