Confermate le indiscrezioni: il Galaxy S III ha uno schermo SuperAMOLED da 4.8 pollici. E non solo

next_galaxy8


Veniamo all'hardware. Il nuovo Galaxy, che sarà disponibile nei due colori Pebble Blue e Marble White, ha uno processore quad core, uno schermo da 4.8 pollici HD SuperAmoled con un tempo di risposta pari a 0.01ms, la tecnologia NFC (naturalmente) e un'interfaccia "ispirata alla natura per dare un'esperienza rilassante". E siccome Samsung ci tiene a far sapere quanto è sensibile alle tematiche dell'ambiente, ha deciso di domare 100 dollari per ogni intervenuto all'evento al WWF.
Torniamo al telefono, il cui sistema operativo è Android Ice Cream Sandwich, che con la sua funzione Pop Up Play permette di fare due cose contemporaneamente consentendo, ad esempio, di ridurre in una finestra più piccola un video se volete dare un'occhiata alla posta.
La potente fotocamera è in grado di scattare 3.3 foto al secondo, mentre la funzione Best Photo sceglie automaticamente la migliore tra loro.
Nonostante lo schermo sia più grande del precedente, però, Samsung è riuscita a non aumentare di molto il guscio esterno, riducendo i bordi.
Una delle novità è il caricabatteria wireless, mentre la connettività è affidata ad una tecnologia in grado di raddoppiare la velocità del wi-fi, oltre al Bluetooth 4.0, al 3G e al 4G. Naturalmente, è dotato anche di GPS e accelerometro.
La data d'uscita ufficiale del telefono battezzato "l'eroe delle Olimpiadi" (per via degli accordi con Visa e Masterdarc che prevedono la sperimentazione dell'NFC per i pagamenti proprio in occasione dei giochi di luglio, oltre che per il fatto che il Galaxy S III è partner ufficiale delle Olimpiadi) è il 29 maggio per l'Europa nelle versioni da 16, 32 e 64GB con slot per estensione tramite microSD.

Tags :