Powerbreath, il doppio snorkel che per respirare come i delfini

doppio_snorkel


Girare di continuo la testa per respirare mentre si nuota, rallenta la corsa e può stressare i muscoli del collo. Il Powerbreath punta su un novo design ispirato ai nostri cucini cetacei per permetterci di respirare da dietro la testa.
Il Powerbreath, che essenzialmente è uno snorkel a due tubi che si avvolge attorno alla testa del nuotatore. Quando si inspira, permette l'ingresso dell'aria da una valvola posta sul retro della testa e quando si espira, l'aria esce da una seconda valvola posizionata sul boccaglio, disperdendosi nell'acqua sotto forma di bolle.

Questo permette al nuotatore di tenere la testa sott’acqua e concentrarsi sulla tecnica senza preoccuparsi di bere acqua, tirare la testa fuori dall’acqua per respirare e sforzare il collo. In più, semplifica la nuotata rendendola più rilassante e divertente, specialmente per i bambini.
Naturalmente, è inutile che vi aspettiate di vederlo alle Olimpiadi di Londra di quest’estate (se ha già fatto scandalo l’uso delle tute da nuoto LXR Racer, figuriamoci un doppio snorkel…), ma potrebbero risultare pratici per chi nuota a livello amatoriale, per chi vuole perfezionare la tecnica di braccia e gambe e per chi nuota come gli pare in vacanza e vuole stressarsi il meno possibile.

Ancora nessuna news su data d’uscita e prezzo. Tenete d’occhio questo sito per saperne di più e intanto, godetevi il video dimostrativo.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :