Iron Front – Liberation 1944: l’arsenale dell’Armata Rossa

IronFront_RedArmy_screen_07


A fine maggio uscirà in esclusiva per PC Iron Front Liberation 1944, un videogioco sparatutto tattico ambientato nella Polonia Meridionale durante l'offensiva sovietica dell'estate del 1944. Il giocatore impersonerà un soldato di fanteria russo o tedesco e, per conquistare la vittoria, utilizzerà le riproduzioni 3D di vere macchine da guerra.

La campagna tedesca è incentrata sul tentativo di rallentare l’avanzata delle truppe sovietiche, mentre la campagna sovietica è focalizzata sullo sfondamento delle linee nemiche. Tra i vari mezzi a disposizione, i giocatori avranno il Panzerkampfwagen VI “Königstiger” tedesco, il russo JS2 “Stalin”, gli aerei caccia Focke Wulf 190, i bombardieri in picchiata Stuka e Petlyakov PE-2.

“Iron Front – Liberation 1944” è basato sul motore di “ARMA II: Operation Arrowhead”, di Bohemia Interactive ed è sviluppato da Deep Silver e X1 Software/AWAR. Oltre alla campagna in singolo incluederà anche modalità in multiplayer e un editor.
Le immagini in anteprima sono relative all’arsenale dell’Armata Rossa, dove saranno riprodotti anche il carro medio sovietico T-34 e il lanciarazzi Katyusha.

Iron Front – Liberation 1944 sarà distribuito da Koch Media.

Tags :