Il reggiseno ghiacciato contro gli effetti del disastro di Fukushima

reggiseno_anti_caldo


Quello che vedete nella foto è il Super Cool Bra, il reggiseno super fresco, che sfrutta un imbottitura di un gel pensato per rimanere "morbido e soffice anche quando è congelato". E' stato progettato per combattere contro gli effetti del disastro di Fukushima che ha convinto il Giappone a spegnere tutti i propri impianti nucleari.
Con l'estate che sta per arrivare, il Giappone si prepara ad affrontare una crisi energetica.

Senza impianti nucleari attivi, e non avendo ancora ripristinato altre fonti energetiche in sostituzione, la produzione di elettricità è seriamente diminuita. Questo ha convinto il governo a lanciare una campagna in tutto il paese che educhi i cittadini al risparmio energetico a partire dall’aria condizionata negli uffici e a casa. Chiamata Cool Biz, l’iniziativa del governo invita la gente a indossare meno vestiti in modo da attivare meno i condizionatori che sono motivo di molto consumo energetico.

Secondo la nota azienda di biancheria intima Triumph, lo speciale gel contenuto nei reggiseni, dà questa “sensazione di fresco” mantenendo inalterate le curve di chi lo indossa. Noi, dopo una breve riflessione pratica, pensiamo che sia solo una stupidaggine colossale. Lo “speciale gel” non deve essere molto diverso da quello contenuto negli impacchi freddo-caldo, quelli che si usano nei kit di pronto soccorso.

Il fresco non dura certo per tutta la giornata: se va bene arriva ad un paio d’ore e poi le povere signore si ritroverebbero con un reggiseno di plastica e 35 gradi all’esterno. Il risultato lo lasciamo alla vostra immaginazione…

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :