WWDC 2012: i MacBook Pro rinnovati e poi la sorpresa, il nuovo MacBook con Retina display

wwdc2012-55


SUbito dopo l'Air è stato il turno dei MacBook Pro, anch'essi dotati di Ivy Bridge fino a 2.7GHz, con turboboost fino a 3.7GHz. Come l'Air, anche qui troviamo l'USB 3.0, e c'è anche il Thunderbolt, mentre la scheda grafica del 15 pollici è una GeForce GT 650M. Si potranno avere da 13 e 15 pollici rispettivamente a 1200 e 1800 (fino a 2200, in base alla configurazione) dollari.
E poi la sorpresa: un nuovo MacBook Pro con un nuovo display, più leggero e più sottile "il più bel computer che abbiamo mai fatto", dice Schiller.

Con uno spessore di 1.8 centimetri è più sottile del 25% rispetto all’attuale linea e 2 chili di peso, ha (Sì!) il Retina Display da 15.4 pollici di diagonale per il quale è stato necessario aggiornare iMovie, Safari, iPhoto, Aperture e Lioncon il quale sarà in vendita. Le app non ancora adattate al retina subiranno una duplicazione dei pixel, mentre Adobe sta già aggiornando i suoi programmi.
Ed ecco le specifiche: processore quad-core i5 e i7, fino a 768 GB di storage flash e grafica GeForce GT 650M e sette ore di autonomia dichiarata. Ed è qui che sono le porte Thunderbolt, due, e poi slot SD, HDMI, USB 2 e 3 su entrambi i lati. E ancora connettore MagSafe2 più sottile, wi-fi 802.11n Wi-Fi, Bluetooth 4.0, Facetime HD, doppi microfoni e “i migliori altoparlanti sterei che abbiamo mai messo in un notebook”.
Il costo? 2199 dollari per il modello base, in vendita da oggi.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :