Apple paga 60 milioni di dollari per porre fine alla questione del nome dell’iPad

nuovo_ipad_vivo7


Apple è impegnata da mesi in una lunga disputa legale in Cina con un'azienda che sostiene di essere proprietaria del nome iPad. Nel corso del processo, la vendita di iPad è stata sospesa dai negozi cinesi e anche le vendite globali sono state a rischio, ma ora Apple ha versato 60 milioni di dollari per raggiungere un accordo.
Il pagamento, annunciato ieri dal tribunale cinese in cui si è celebrato il processo, presuppone che Apple abbia da ora in poi il controllo totale del nome iPad.
Apple dichiara di avere comprato i diritti per l'uso del nome iPad dalla Shenzhen Proview Technology nel 2009 per 55.000 dollari, ma le autorità hanno stabilito che il trasferimento dei diritti non è mai stato ufficializzato.

Un tribunale ha stabilito lo scorso dicembre che Proview deteneva ancora i diritti del nome. Ora, l’Alta Corte del Popolo di Guangdond ha dichiarato:
“La disputa sull’iPad è stata risolta. Apple Inc. ha trasferito 60 milioni di dollari sul conto dell’Alta corte di Guangdong, come richiesto precedentemente nella mediazione”.

Essendo la Cina il secondo mercato più grande di Apple dopo gli Usa, 60 milioni di dollari risultano un pegno del tutto accettabile pur di non perdere del tutto tanti potenziali acquirenti di iPad.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :