I dieci trucchi di Mountain Lion che non potete non conoscere

trucchi_mountain_lion


Apple OS X Mountain Lion è disponibile e molti di voi l'avranno già scaricato. Ci sono moltissime nuove funzioni, ma molte sono nascoste e bisogna scoprirle. Alla pagina successiva trovate i migliori 10 trucchi che dovete sapere, corredati di video illustrativi tratti dall'app per Mac Hello "Tips, Tricks & Secrets".

1. Rinominare un documento direttamente dalla barra del titolo del documento stesso
Per rinominare un file senza doverlo salvare, cliccate sulla barra del titolo della finestra. Si aprirà un menù con una serie di opzioni che potete applicare immediatamente, tra cui spostare il file su iCloud perché sia disponibile su tutti i dispositivi Apple, o bloccare il file per sicurezza. Tuttavia, l’opzione migliore è quella che permette di rinominare il documento stesso. Cliccate, scrivete il nuovo nome e il gioco è fatto.

2. Toccate con tre dita per l’anteprima del file
Facile: se avete un Mac abilitato al touch, battete tre dita sul trackpad in corrispondenza di qualsiasi file sul Finder o sul desktop. Si espanderà automaticamente, mostrandovi il contenuto.



3. Tweettare velocemente dal Centro Notifiche

C’è un nuovo campo di Twitter disponibile in qualsiasi momento nel Centro Notifiche, dove trovate tutti gli avvisi di qualsiasi app del computer.
Potete accedervi facilmente cliccando sull’icona nell’angolo in alto a destra del vostro schermo o trascinando due dita da destra a sinistra sul trackpad. Per abilitare il campo di Twitter, andate su Preferenze di Sistema e inserite il vostro username e password di Twitter, la password per Mail, Contatti e Calendario.

4. Trascinate qualsiasi cosa dentro le Note
Mountain Lion ha una nuova app Note che somiglia a quella che avete sull’iPhone o sull’iPad. Ha la stessa interfaccia, tranne che questa permette di fare delle note da qualsiasi cosa volete semplicemente trascinando quello che vi serve dentro il foglietto giallo dell’app. Si sincronizza con iCloud, significa che avete i vostri appunti a disposizione da qualsiasi dispositivo Apple.

5. Battete sulla parte alta della bara di classificazione di Mail per andare direttamente all’inizio della lista
Questo semplice trucco, ispirato da iOS, rende più facile scorrere un su e in giù la lista delle email. Purtroppo funziona solo con Mail, mentre sarebbe stato bello se tutte le finestre avessero avuto questa funzione.

6. “Pizzicate” per accedere alla nuova versione delle schede di Safari
OS X ha preso in prestito le nuove schede di Safari da iOS. Per attivarle usando una gesture, pizzicate nella pagina web per fare lo zoom out. La pagina web si convertirà automaticamente in una nuova versione più piccola. Se avete diverse tab da diversi siti, verranno mostrate come mini-pagine tra le quali potete navigare strisciando due dita.

7. Mettete una stella alle mail delle vostre persone preferite
E’ forse la migliore funzione del nuovo Mail: contrassegnare le persone come VIP. E’ quella che in Gmail c’è da tempo immemore, per capirci. Per attivare la lista VIP non dovete fare altro che applicare la stella a qualcuno dei vostri amici di mail. Mettete il cursore sul nome di una persone e la stella apparirà sulla sinistra. Cliccatela. La lista VIP apparirà nel pannello delle cartelle di Mail.

8. Usate iCloud per conservare i documenti di testo di TextEdit
Il nuovo TextEdit è inserito direttamente in iCloud. Significa che potete salvare velocemente i documento sul vostro storage privato su internet usando una semplice interfaccia.

9. Usate i nuovi, belli, screen saver
Alla fine, il team di OS X ha aggiornato gli screensaver in Mountain Lion, prendendoli da Apple TV. Che non è affatto una brutta cosa. E sono davvero belle. Per attivarle, andate su Desktop e Screen Saver dentro le Preferenze di Sistema. Cliccate e divertitevi.

10. Attivate dictation velocemente
Le nuove funzioni di dettato di Mountain Lion possono rivelarsi una mano santa per le persone che non sono molto veloci con la tastiera. Per attivarle, dovrete usare un dito per cliccare due volte sul tasto Fn quando siete in un qualsiasi campo di testo. Premete di nuovo il tasto Fn quando avete finito. Se non funziona, assicuratevi che sia attivato nel pannello Dictation & Speech, nelle preferenze di Sistema.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :