Pure One Flow e Pure Stream, la radio Web dell’estate

pure-one-flow

L’estate porta musica e la musica dell’estate passa per il Web, come anche via iPhone, iOs e Android. Pure, con Stream, propone un’applicazione per riprodurre senza fili le web radio o la musica memorizzata su Android e sui sistemi iOs, ma anche tutta quella in rete a casa vostra. Noi l’abbiamo provata con One Flow (nella foto)L’applicazione ovviamente sfrutta la tecnologia Dlna per collegare i dispositivi ai sistemi come One Flow. Per usarla basta cercare l’app gratuita Pure Lounge negli store dei diversi sistemi operativi e installarla sul device. Invece per quanto riguarda la riproduzione sugli apparecchi come One Flow, basta collegare questi ultimi alla propria rete WiFi, essi scaricheranno in autonomia l’aggiornamento firmware per Stream e quindi saranno utilizzabili a quel punto anche con i vostri device preferiti.

A Ifa 2012, Pure Stream si arricchirà inoltre del servizio Pure Music per cui gli utenti registrati potranno ascoltare in streaming milioni di brani, o direttamente sul proprio device, oppure collegandolo a One Flow, o ad altri device Pure, compatibili con l’applicazione Stream. L’abbonamento a Music che è già attivabile al momento solo in UK per circa 5 sterline, sarà esteso anche ad altri Paesi.

Di suo One Flow è una buona Radio Digitale in grado di ricevere ovviamente anche via FM con il sistema Rds, il prezzo non è proprio alla portata di tutti. Costa 150 euro, cui però è intelligente aggiungere 50 euro per la batteria ricaricabile ChargePAK E1, che con nostra grandissima e triste sorpresa non è compresa nella confezione. One Flow per questo può funzionare solo se collegata alla rete elettrica. Una scelta di marketing alquanto discutibile e inusuale, come anche quella di annunciare l’applicazione mobile Lounge come gratuita solo per un periodo limitato. Inspiegabile… Manca solo l’idea di acquistare anche la App… oltre che i servizi.

Lo scatolotto poi dispone di presa USB per aggiornamenti software ed eventualmente per usare One Flow via Ethernet, con l’adattatore (provate anche quello che già usate per il vostro notebook, alte probabilità che funzioni). C’è un’uscita audio per le cuffie e un ingresso Aux. Poi con soli due pulsanti potrete controllare la radio digitale, la tradizionale radio FM, le risorse Pure Lounge, quelle prestate dal vostro iPod o iPhone… e buona radio dell’estate!

 

 

Tags :