Bruce Willis pronto a trascinare Apple in tribunale: “Voglio lasciare la mia collezione di iTunes alle mie figlie”

willis_apple


L'attore Bruce Willis starebbe intraprendendo una battaglia legale per assicurarsi che la sua enorme libreria di iTunes vada ai suoi figli quando morirà.
Stando a quanto riporta il Daily Mail, Willis è preoccupato che dopo la propria morte la sua collezione musicale torni di proprietà di Apple. Per evitarlo, sta cercando il modo per assicurarsi che, invece, vada alla sue tre figlie.

Il quotidiano sostiene che l’attore si è detto pronto a trascinare Apple in tribunale. L’avvocato Chris Walton ha spiegato al Daily:
“Molte persone saranno sorprese nell’apprendere che tutte le tracce e i libri che hanno comprato negli anni in realtà non appartengono a loro. E’ naturale che le persone vogliano lasciarle in eredità ai propri cari. La legge ci arriverà, ma si spera che Apple e gli altri aggiorneranno le loro policy e troveranno la soluzione migliore per i loro clienti”.

Se da una parte l’idea che Bruce Willis faccia causa ad Apple per poter lasciare in eredità la propria musica alle sue figlie può apparire al limite dell’assurdo, può comunque rappresentare un precedente che segna il futuro dei diritti digitali.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :