Nuovo Kindle Fire e Kindle Fire HD da ottobre in Italia

bezos_fire


Se siete tra coloro che provavano non poca invidia per chi vive oltre l'oceano e può acquistare già da tempo il Kindle Fire di Amazon, questa notizia vi farà tirare un sospiro di sollievo.
Il nuovo Kindle Fire e il Kindle Fire HD sono da oggi in vendita anche in Italia. O meglio, da oggi si possono prenotare sul sito di Amazon, mentre le spedizioni inizieranno dal 25 ottobre, con largo anticipo sullo shoppping natalizio.

I prezzi sono quelli che probabilmente immaginate già: nuovo Kindle Fire a 159 euro e Kindle Fire HD a 199 euro nella versione da 16 GB e a 249 in quella da 32GB.
Il nuovo Kindle Fire, aggiornato con un processore più potente che, stando ad Amazon, garantisce prestazioni più veloci del 40 per cento, vanta il doppio della memoria rispetto al modello originale in vendita solo negli States, mentre il modello HD parte da 16GB con una batteria di durata dichiarata pari a 11 ore, sistema audio Dolby, connessione wi-fi e Mimo, fotocamera frontale HD e protezione dello schermo affidata al Gorilla Glass.

Il display HD è realizzato con tecnologia IPS (in-plane switching), con un filtro di polarizzazione Advanced True Wide e un sensore touch laminato progettato appositamente per ridurre del 25 per cento il riflesso. Inoltre, il Kindle Fire HD pesa 395 grammi ed è spesso 10.3 mm.
Con schermi da 7 e 8.9 pollici (rispettivamente il nuovo Fire e l’HD), si avvalgono dell’ecosistema Amazon, di Whyspersync per mantenere traccia dei progressi fatti nei giochi anche in caso di disinstallazione del gioco stesso, browser Silk, Cloud Drive, uscita HDMI (nella versione HD).

Per l’occasione, l’app store inversione italiana è stato arricchito di nuove applicazioni tra cui quelle di mezzi d’informazione quali La Stampa, Republic News, TGCom24, Panorama, Grazia e Radio Italia.
Kindle Fire è stato, negli States, un grande successo, riuscendo a conquistare nel giro di pochi mesi il 22 per cento del mercato dei tablet: raggiungerà le stesse vette anche in Europa? Non ci resta che aspettare ottobre e vedere cosa succede.

[Fonte: Amazon]

Quanto sei aggiornato sul mondo dei tablet? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :