La nuova point-and-shoot FujiFilm piccola e potente

fojifilm_xf1


Quella che vedete nell'immagine qui sopra è la nuova FujiFilm XF1 che ha uno sensore di soli 1,7 cm (2/3 di pollice) ed un'apertura dell'obiettivo pari a f/1.8 e un design che richiama alla mente le vecchie fotocamere analogiche id una volta.
Con il suo sensore EXR da 12 megapixel, il processore EXR e obiettivo 25-100mm, potrebbe sembrare un clone della Sony RX100, ma la XF1 ha delle caratteristiche proprie interessanti.

Per i principianti, la FX1 ha comandi manuali per uno zoom da 4x che portano l’obiettivo ad estendersi e ritirarsi quando si gira la ghiera. Quando si spegne, FujiFilm dice che la fotocamera misura 10 centimetri per 6 centimetri, per 3.04 centimetri.

Per quanto riguarda le altre specifiche, l’XF1 ha uno monitor LCD a 3 pollici e 460.000 punti, un range ISO automatico che va da 100 a 12800, la registrazione video a 30fps, una batteria in grado di scattare 300 foto con una ricarica e comandi manuali. Quando uscirà a prossima settimana si potrà avere in nero, marrone o rosso per 500 dollari (409 euro circa).

[Fonte: Gizmodo USA]