Il processore A6 dell’iPhone 5 rende lo smartphone più veloce dei più potenti PowerBook

iphone5_processore


Ne è passata di acqua sotto i ponti... Nel 2005 il miglior laptop che si poteva comprare da Apple arrivava a 1.000 su Geekbench, una popolare piattaforma di test delle performance. Il nuovo iPhone 5, un telefono, demolisce quel punteggio.
Il PowerBook da 17 pollici, l'ultimo della linea che ha preceduto l'attuale serie MacBook, pesava circa 3 chili, era spesso 2,5 cm e costava intorno ai 2.500 dollari/euro.

L’iPhone 5 è spesso 7,6mm e pesa 112 grammi. E come fa notare Gruber, il punteggio del suo processore A6 su Geekbench è di 1600. Costa anche molto meno di quanto non costasse, sette anni fa, il PowerBook. Certo è un paragone riduttivo, ma non c’è niente di falso nell’affermare che ormai andiamo in giro portando in tasca veri e propri computer le cui capacità appartenevano, fino a non molto tempo fa, a ingombranti desktop. Sci-fi è ora.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :