Qualcuno si muove? Omron lo scopre con gli infrarossi

Omron_Mems_D6T

Chi si aggira per la casa? Omron lo scopre con un sensore a infrarossi che rileva le presenze basandosi sulla temperatura del corpo e non sul movimento. Quindi se il ladro sta facendo un pisolino sul vostro letto, lo potete sapere in tempo reale.

Il nuovo sensore D6T di Omron funziona con una tecnologia proprietaria (MEMS) e riesce a rilevare la temperatura di un corpo e quella dell’ambiente circostante, il condizionamento dell’aria, l’accensione o lo spegnimento delle luci.

I sensori convenzionali spesso non riescono a distinguere uno spazio vuoto da uno occupato, quantomeno se la persona  non è in movimento.

Al di là delle applicazioni nella domotica, questo tipo di sensore trova spazio nel settore medico (pensiamo per esempio al controllo dei pazienti che devono stare a letto), nel controllo antincendio o nei sistemi di climatizzazione: rilevando le temperature può gestire infatti i livelli termici di un ambiente.

La precisione di rilevamento della temperatura è di soli 0,14 °C.

 

Tags :