Apple sa che le sue mappe non funzionano, ma promette che miglioreranno

mappe_ios6


Ieri Apple ha diffuso un comunicato a proposito delle lamentele che circolano insistenti sulle Apple Maps. Cupertino riconosce la maggior parte dei problemi, come le indicazioni sbagliate e le immagini in 3D che si fondono, e promette che il servizio migliorerà man mano che più persone le useranno.
Ecco cos'ha dichiarato Apple:

“I clienti in giro per il mondo stanno aggiornando iOS 6 con oltre 200 nuove funzioni, inclusa Apple Maps, il nostro primo servizio di mappe. Siamo eccitati di poter offrire questo servizio con nuove funzioni innovative come Flyover, la navigazione turn-by-turn e l’integrazione con Siri. Abbiamo lanciato questo nuovo servizio di mappe sapendo che si trtta di una grossa iniziativa e che siamo solo all’inizio. Maps è una soluzione basata sul cloud e più persone la useranno, migliore diventerà. Apprezziamo il feedback che arriva dagli utenti e stiamo lavorando per randere migliore la loro esperienza“.

E’ una dichiarazione che naturalmente dosa le parole, ma a leggere tra le righe si deduce che Apple sa perfettamente come stanno le cose e che Maps, che avrebbe dovuto essere una delle funzioni principali di iOS 6 è forse il prodotto peggiore dopo la debacle di MobileMe. Ora aspettiamo che mantengano la promessa di miglioramenti.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :