La statua di Steve Jobs entra da Madame Tussaud

Steve-jobs-madame-tussaud

È poco tecnologica ma di grande effetto. Al museo Madame Tussaud di Honk Kong, uno tra i più celebri musei delle cere del mondo, sarà presentata una statua di Steve Jobs. La data scelta per togliere il velo all’opera è il prossimo 27 settembre, vale a dire il primo anniversario della sua scomparsa.

Il co-fondatore di Apple, nonché mente creativa che ha portato sul mercato l’iPod, l’iPhone e l’iPad è ritratto nel suo stile classico, con una dolcevita di cotone nero, i jeans Levi’s 501 e le sneaker New Balance. Sono autentici persino gli occhiali, prodotti su misura per Jobs in modello unico dall’azienda tedesca Lunor.

La posa è inspirata agli scatti fatti nel 2006 per la famosa copertina di Fortune Magazine. Qui Jobs appare con le braccia incrociate e il classico sorriso smorzato.

Le tecniche per la creazione di statue di cera sono estremamente artigianali e utilizzano gli stessi strumenti e metodi applicati da Madame Tussaud più di due secoli fa. La statua è costata 193.000 dollari.

Tags :