Ringiovanire il computer con i Solid State Drive di Samsung

Samsung SSD Serie 840

 

 

 

I Solid State Drive sono un modo facile e veloce per ringiovanire il proprio computer. Nella maggior parte dei casi non sono le scarse performance della CPU a comprometterne le prestazioni, ma la bassa velocità di lettura e di scrittura offerta dagli hard disk tradizionali. Samsung ha creato i nuovi SSD Serie 840: dispositivi che migliorano la velocità di accensione e i tempi di gestione delle applicazioni.

 

La nuova linea di SSD Samsung arriva sul mercato in due versioni: la prima pensata per chi utilizza il PC in modo tradizionale e desidera aumentarne le prestazioni nelle attività di tutti i giorni – Serie 840 – e la seconda sviluppata per rispondere alle esigenze di produttività dei professionali – Serie 840 PRO.

 

A livello di caratteristiche tecniche, i nuovi dispositivi funzionano su interfaccia SATA 6.0 Gb/s, hanno un controller proprietario MDX a 3 core, vanno veloci nel multitasking con 98.000 input/output al secondo (IOPS) in lettura casuale e 70.000 IOPS in scrittura casuale (per la versione base) e garantiscono affidabilità e sostenibilità.

Per il trasferimento del sistema operativo e dei file sull’SSD, c’è il software Samsung SmartMigration, che in soli 3 passaggi migra i dati in modo semplice, mentre per la gestione del disco, la pulizia e l’upgrade del firmware c’è la suite Samsung Magician.

 

Risultato? Notebook o desktop fino a tre volte più veloci

 

 

I nuovi Samsung SSD Serie 840 e Serie 840 PRO saranno disponibili in Italia da novembre a partire dai 114.9 euro (prezzo consigliato) iva inclusa.

 

Conosci i segreti di Google? Scoprilo con il nostro quiz

 

 

Tags :