6 cubi intelligenti per non vedenti

brailcube

Con un Cubo di Rubik si possono fare molte cose divertenti, ma di fatto tutti si basano su un unico presupposto: facce e puzzle vanno composti seguendo l’ordine dei colori.

Il Cubo di Rubik è pensato per funzionare basandosi sulla vista, tuttavia con alcune piccole modifica si può renderlo un passatempo piacevole anche per chi ha problemi a vedere o riconoscere i colori.

Ecco sei tra le più riuscite interpretazioni del Cubo in versione non-vedente.

Le webcam ti nascondo segreti? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :