Il nuovo malware che ruba i vostri dati bancari in tempo reale

man_in_the_browser


Più passa il tempo più, naturalmente, virus e malware si fanno sofisticati. L'ultima novità, Universal Man in the Browser, agisce in tempo reale.
Diversamente dalle versioni precedenti, l'attuale versione di questo trojan processa automaticamente i dati delle transazioni bancarie e li mette su una pagina web facendo da solo quello che prima faceva una persona. Perché ora è più pericoloso?

Perché finora, se l’utente notava transazioni strane o se si notava la diffusione di informaizoni che non avrebbero dovuto essere diffuse, si aveva il tempo di bloccare la carta di credito prima che venisse prosciugata. Adesso, invece, il trojan permette a chi lo installa di usare la carta immediatamente.
Il modo migliore per difendersi da Universal Man in the Browser è seguire le buone pratiche di sicurezza: guardate bene quello che cliccate, non scaricate file sospetti o di cui non siete certi etc.
Il livello di sofisticazione di questo trojan, però, è tale che le normali pratiche potrebbero non bastare più. Quindi fate del vostro meglio e cercate una buona protezione contro i malware.

[Fonte: Gizmodo USA]