La soluzione di Apple al bagliore della fotocamera dell’iPhone 5: “Cambiate posizione”

iphone5_fotocamera_viola


Le mappe non sono l'unico problema di Apple, al momento. Molti utenti iPhone 5, infatti, hanno lamentato nelle scorse settimane un fastidiso bagliore vilaceo nelle foto scattate con il nuovo smartphone. Finora Apple non si è espressa sulla cosa, ma adesso il problema si sta dimostrando così diffuso che l'azienda non ha potuto più tacere (ricorda un po' la vicenda dell'antenna gate dell'iPhone 4).

La spiegazione e la soluzione del problema che dà Apple sono brevi e anche un po’ frustranti. Pur non parlando esplicitamente di iPhone 5, l’azienda riconosce che “un bagliore, una nuvola o un punto violaceo o di altro colore vengono prodotti da fonti luminose fuori campo durante lo scatto di immagini ferme o di video” quando si usa la fotocamera dello smartphone.

E fin qui, si sapeva. Ma come risolvere il problema?
“Molte fotocamere piccole – scrive Apple – incluse quelle di ogni generazione di iPhone, possono mostrare qualche forma di bagliore ai limiti del frame quando si scatta una foto con fonti di luce fuori campo… Muovendo la fotocamera leggermente per cambiare la posizione nella quale la luce esterna entra nell’obiettivo, o schermare la lente con la mano, dovrebbe eliminare o ridurre il problema”.

Insomma, è colpa del modo in cui tenete l’iPhone quando scattate foto o girate video.
E se da una parte può essere vero che cose del genere possono succedere con qualsiasi generazione di iPhone, è altrettanto certo che non era mai successo a questi livelli. E questo fa sorgere il dubbio che parte della responsabilità possa essere dello speciale vetro che ricopre l’obiettivo della fotocamera dell’iPhone 5.
In ogni caso, Apple ha dato la sua soluzione: cambiate posizione per cambiare l’angolo di entrata della luce proveniente da fonte esterna. Soddisfatti?

[Fonte: Gizmodo USA]

Hai seguito passo a passo l’evoluzione dell’iPhone? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :