La produzione di iPhone 5 rallenta per evitare graffi e lesioni sull’alluminio del guscio

iPhone 5


Stando a quanto riporta Bloomberg, la produzione dell'iPhone 5 starebbe subendo dei rallentamenti nel tentativo di ridurre drasticamente il numero di dispositivi che arrivano con graffi, ammaccature e lesioni nella vernice. Per fare questo, aumenteranno i controlli sulla qualità dell'alluminio usato da Foxconn.
Alcune fonti rivelano che i dirigenti di Apple hanno insistito alla fine del mese scorso perché Foxconn desse un giro di vite sugli standard di produzione.

I case di metallo, adesso, saranno analizzati con più attenzione prima che diventino il contenitore del telefono. Questo significa meni graffi, ma anche meno iPhone.
E’ normale che l’alluminio si graffi e assemblare un telefono comporta moltissime posibilità di creare graffi. Il punto è che i telefoni danneggiati non dovrebbero essere venduti.

Apple cercherà sicuramente di trovare un equilibrio tra la produzione di case migliori evitando di allungare i tempi di produzione. Ed è probabile che in questo equilibrio un ruolo fonamentale lo giochino gli operai. State pensando quello che stiamo pensando anche noi?

[Fonte:Gizmodo USA]

Hai seguito passo a passo l’evoluzione dell’iPhone? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :