Acustici: così potrebbero essere i codici a barre del futuro

codice_barre_acustico


Con tecnologie come l'NFC si potrebbe pensare che l'epoca dei codici a barre sia sul viale del tramonto definitivo. Ma questo vecchio strumento ha in serbo ancora una carta da giocare che potrebbe dargli una seconda vita: diventare tattile e funzionare con l'audio.
L'idea è semplice: produrre codici a barre a rilievo e farvi scorrere sopra un dito, una penna o l'angolo del telefono per leggere il codice stesso. Il suono prodotto identifica un codice unico, come succede con il Morse, che un'app converte in un valore.
E' molto più low tech di tanti altri sistemi in circolazione e non richiede alcun tipo di tecnologia speciale da aggiungere ad un smartphone, come l'NFC, il che potrebbe essere un punto a loro favore.

Il video qui di seguito mostra le diverse applicazioni che si possono immaginare di questo nuovo tipo di codice a barre, in molti campi della vita quotidiana. Guardate voi stessi e usate i commenti per dire cosa ne pensate.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :