Ha aperto Vigamus, il primo museo del videogioco italiano

vigamus

Il primo museo del videogioco italiano ha aperto da pochissimi giorni. Lo sapevate.?

Si chiama Vigamus (Video Game Museum), sta a Roma e nei primi due giorni di apertura ha avuto 600 visitatori, secondo le cifre fornite dal museo stesso.

Ci sono oltre 250 pezzi esposti che ripercorrono la storia del videogioco in 54 anni di storia, dal 1958 al 2012, 14 opere d’arte, tra cui 8 ritratti rappresentanti i più significativi autori di videogiochi a livello mondiale.

”In un’area interattiva – dicono gli organizzatori – gli appassionati di gaming possono provare in versione “live” alcuni tra i titoli più autorevoli che hanno fatto la storia del videogioco. Vigamus è un’attività culturale senza scopo di lucro e tutti gli introiti del Museo serviranno a sostenere questa iniziativa, finora interamente finanziata da AIOMI, il Movimento per la Cultura del Videogioco”.

Tags :