Google Play e Google Now: tutte le novità

google play store

google play store
Insieme al nuovo hardware, Google ha presentato anche le novità in termini di software, ovvero di Google Now e Google Play. "Abbiamo progettato Google Now per rendere la vita più facile, con le giuste informazioni nel giusto tempo in schede facili da leggere" spiega Andy Rubin sul blog di Google.

A Google Now sono state aggiunte nuove schede: informazioni sui voli, prenotazioni al ristorante, acquisti e conferme di hotel. Insomma, la prossima volta che si prenota un tavolo al ristorante, si riceverà un promemoria con tutti i dettagli senza dover fare niente. Inoltre, Google Now conterrà informazioni sulle attrazioni vicine all’utente, posti interessanti da fotografare, film nei cinema più vicini o concerti del cantante preferito.

Novità anche per Google Play al quale sono state aggiunte “tonnellate di nuovo intrattenimento” come film e show televisivi di Twentieth Century Fox. Adesso si potranno acquistare film anche dal Canada, dal Regno Unito, dalla Francia, dalla Spagna e dall’Australia.
Google ha annunciato anche due nuove partnership con Time Inc. che permetterà l’accesso a riviste come InStyle, People e il Time, e con Warner Music Group che metterà a disposizione il suo intero catalogo.
A partire dal 13 novembre la musica sarà disponibile anche in Europa. Dall’Italia, dalla Spagna, dalla Francia, dalla Germania e dal Regno Unito saràpossibile comprare musica su Google Play e caricare fino 20.000 tracce della propria libreria sul cloud per poterle poi ascoltare in streaming sul proprio dispositivo Android o dal browser web.

Il sistema di upload passa in rassegna tutta la libreria musicale dell’utente e se trova tracce contenute anche nel catalogo di Google Play, la aggiungerà automaticamente all libreria online senza doverla caricare e facendom quindi risparmiare tempo e traffico. Questo servizio sarà disponibile in Europa dal 13 novembre e negli States subito dopo

[Fonte: Google]

Tags :