Uscito l’aggiornamento 6.0.1 di iOS. Ed è subito jailbreak

iOS 6.0.1

iOS 6.0.1
Proprio ieri Apple ha lanciato un aggiornamento di iOS. Più che altro si tratta di risoluzioni di bug, il che non è affatto male e gli utenti Apple sanno perché, ma niente che riguardi le mappe, purtroppo. Ecco la lista dei bug risolti con questo aggiornamento del sistema operativo mobile di Cupertino.

Risolto il bug che impediva all’iPhone 5 di installare aggiornamenti OTA wireless.
Risolto il bug che poteva impedire al flash della fotocamera di spegnersi.
Migliorata l’affidabilità dell’iPhone 5 e iPod touch di quinta generazione quando sono connessi a reti wi-fi criptate con WPA2.
Risolto un bug che impediva all’iPhone 5 di usare la rete cellulare in alcune circostanze.
Consolidato l’uso del passaggio a rete cellulare per iTunes Match.
Risolto un bug di Passcode Lock che a volte permetteva l’accesso a Passbook dalla scermata di blocco.
Fissato un bug che riguardava i meeting su Exchange.
L’aggiornamento è scaricabile, per chi non l’avesse già fatto, dall’utility Aggiornamento Software” o da iTunes.

Chi invece, l’avesse già fatto e non vedesse l’ora di poterlo sbloccare, sappia che la sua attesa è già finita. Nella stessa giornata del lancio, infatti, Redsn0w poteva già sbloccare l’aggiornamento. Il Jailbreak non funziona ancora sull’hardware più recente, ma solo su iPhone e iPad con processore A4 o inferiore. I proprietari di iPhone 5 e nuovo iPad devono pazientare un altro po’.
Il jailbreak Redsn0w per iOS 6.0.1 è tethered quindi non è certo la soluzione più comoda, ma i più impazienti hanno già imparato a fare i ocnti con questa opzione tempo fa e sanno perfettamente come gestirla. Tutti i dettagli su RedmondPie.

[Fonte: Gizmodo USA]

Quanto conosci Apple? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :