I primi accessori Lightning sono di Belkin

Periferiche con connettore Lightning

Periferiche con connettore Lightning
I chip di autenticazione nel nuovo connettore Lightning di Apple hanno alzato un muro nei confronti dei produttori di accessori terze parti che si sono visti precludere la possibilità di invadere gli scaffali dei negozi con centinaia di gadget all'indomani della presentazione dell'iPhone 5. Almeno per ora.

E mentre incalzano le polemiche in Europa per la mancata adesione allo standard micro USB in favore del Lightning, produttori autorizzati da Apple stanno cominciando a proporre le loro periferiche.
Il primo a lanciare accessori con connettore Lightning è Belkin che ne ha presentati due: un caricabetterie da auto e un dock.
Il primo è decisamente semplice: da una parte si inserisce nell’accendisigari dell’auto, dall’altro nell’iDevice che volete ricaricare. Costo: 30 dollari (circa 24,50 euro). Niente altro da aggiungere.

Il secondo è un dock, ma la cosa strana è che in realtà non ha un vero connettore. Potete poggiarci il vostro iPhone 5 sopra e usarlo come uscita audio. Ma a meno che non usiate il vostro cavetto, non ricaricherà l’iPhone. Il costo è lo stesso del caricabatteria da auto.
Entrambi saranno in vendita da metà novembre, ma speriamo che i dock senza connettore non diventino un trend perché sarebbe una vera scocciatura. O no?

[Fonte: Gizmodo USA]