Già sospeso il nuovo dominio di Megaupload

Il nuovo sito di MegaUpload

Il nuovo sito di MegaUpload
Kim Dotcom ha pubblicizzato moltissimo la nuova versione di Megaupload e l'ha fatto per tanto tempo che sembrava scontato che il nuovo sito di file sharing fosse più imponente e sicuro. Ma non sembra che sia così. Me.ga, registrato il 31 ottobre scorso nel piccolo stato africano del Gabon che controlla i domini .ga, è già stato spento.
Stando a quanto riporta Stuff.co.nz, il ministro della comunicazione del Gabon Blaise Louembe è subito interventuo nella vicenda chiarendo da che parte sta il suo paese (indovinate?). Il membro del governo ha dichiarato:

“Il ministro delle Comunicazioni Blaise Louembe ha dichiarato di aver dato istruzioni di “sospendere” www.me.ga e che il Gabon non può servire da piattaforma per commettere atti che intendono violare il copyright, né può essere usato da gente senza scrupoli“.

Kim Dotcom, dal canto suo, ha fatto sapere di avere a disposizione una serie di domini di backup da usare, quindi non c’è motivo di preoccuparsi. Certo è che non potrà pià chiamarsi Me.ga e che Kim dovrà cercare più scrupolosamente un posto che gli consenta di rimettere in piedi il suo colosso del file sharing senza rischiare di vederselo chiudere ancora una volta dopo pochi giorni. La storia ricomincia, chi vincerà? Kim e il filesharing o il copyright?

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :