Il disco ibrido spesso solo 5 millimetri

Il sottilissimo hard drive ibrido

Il sottilissimo hard drive ibrido
Finché gli SSD non diventeranno più grossi e più economici, un disco ibrido, che combina la capacità di storage degli hard drive tradizionali con la velocità degli SSD, è un ottimo compromesso. Specialmente ora che il Data Storage Institute di Singapore ne ha realizzato uno da 2,5 pollici e un terabyte spesso appena 4,98 mm.

Se si potesse realizzare ad un costo accettabile, una soluzione come il disco ibrido potrebbe far scendere di prezzo il MacBook Air e gli Ultrabook in generale, oltre a far loro guadagnare spazio interno. E sicuramente snello abbastanza da stare in un tablet, anche se potrebbe non essere una buona idea considerata la delicatezza di questo genere di dispositivi.
Oltre ad un terabyte di spazio, l’A-Drive include anche 32GB di SSD per il sistema operativo, altri software o i file a cui avete bisogno di accedere velocemente.

Il segreto grazie al quale sono riusciti a rendere l’A-Drive così sottile risiede nel deisgn proprietario del motore che fa girare i dischi. E non è solo più sottile, è anche più efficiente da un punto di vista energetico perché riduce il consumo di energia fino al 70 per cento. Se non fosse chiaro, significa maggiore autonomia per le batterie. Peccato che questo disco ibrido non sia ancora in commercio, ma potrebbe non essere molto difficile convincere qualche azienda a investire qualche euro in un progetto del genere prima possibile.

[Fonte: Gizmodo USA]

Quanto conosci bene le periferiche di storage? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :