La fotocamera vintage fatta solo di Lego, cartone e nastro adesivo

Fotocamera vintage fatta di Lego
Dominique Vankanè ha talmente la passione per la fotografia che voleva sperimentare le tecniche fotografiche antiche. Nello specifico, il suo obiettivo era quello di scattare foto con un procedimento che risale agli inizi del '900 e che si chiama Autocromia Lumière (o Autochrome Lumière).

Per raggiungere il suo scopo, Dominique ha deciso non di cercare una vera fotocamera di quell’epoca, quanto piuttosto di mettersi di buzzo buono e di costruirla da sé con materiali moderni. E la macchina è arrivata, fatta solo di cartone, mattoncini Lego e nastro adesivo.
Il risultato non è solo bello da vedere, ovviamente: la fotocamera funziona realmente ed è in grado di scattare foto davvero niente male. Non sono certo le foto a più alta qualità che abbiamo mai visto, ma non è questo il punto, in realtà. Stiamo parlando di una fotocamera artigianale (per usare un eufemismo), ispirata ad un modello antico e che funziona con un procedimento che risale a più di un secolo fa.

foto scattate con la fotocamera vintage fatta di Lego

Considerata questa premessa, non si può non ammettere che il risultato è stupefacente. E dopo aver visto queste foto, siete sicuri di volere ancora usare i filtri di Instagram? Cliccate qui per vedere tutte le foto del progetto di Dominique

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :