Foxconn si espande alla conquista del Brasile

foxconn_brasile


Non contenta della gran quantità di stabilimenti e operai che gestisce in Cina, Foxconn ha deciso di espandere le proprie fabbriche anche in Brasile dove, a dire il vero, ha già alcuni stabilimenti. A diffondere la notizia è Boys Genius Report che spiega come l'azienda di prorietà taiwanese, tramite la consociata brasiliana CMMSG Industria de Electronicos, abbia acquistato un terreno nella terra della Capoeira dopo una trattativa con Toulouse Incorporacao per un totale di 12,64 milioni di dollari.

In questo modo Foxconn ha ottenuto una sperficie di 1,4 chilometri quadrati. Foxconn aveva già annunciato che avrebbe costruito uno stabilimenti da 429 milioni di dollari a San Paolo che si aggiunge alle altre quattro fabbriche che fanno già parte dell’azienda. Cosa sarà costruito in questi nuovi staiblimienti, naturalmente, rientra ancora nel campo delle speculazioni.

[Fonte: Boys Genius Report]

Tags :