Il doodle di oggi festeggia la Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia

Il doodle del 20 novembre è dedicato all'infanzia

Il doodle del 20 novembre è dedicato all'infanzia

Oggi Google è dedicato ai bambini, con un doodle che parla di favole e colori. In occasione della Giornata Internazionale per i diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Google esibisce un nuovo doodle, statico, a forma di teatrino molto colorato, sul quale le lettere sono state trasformate in un burattino a forma di giullare (la g), in un sole e in una luna (le due o), in tre bambini di nazionalità diversa uno accanto all’altro che sorridono guardando il giullare (la seconda g), in una casetta rettangolare (la elle) e in un alberello (la e).

La ricorrenza festeggiata dal doodle è La Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’adolescenza, che si celebra il 20 novembre perché è in questo giorno del 1989 che fu approvata, dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, la Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia.

Il documento contiene 54 articoli e due Protocolli opzionali (sui bambini in guerra e sullo sfruttamento sessuale) che l’Italia ha ratificato con legge 176 del 27 maggio 1991.

In questi giorni in cui giungono notizie di bambini vittime innocenti del conflitto tra Israele e Palestina, il gesto di Google piace.

Sei un esperto di Google? Scoprilo rispondendo alle domande del nostro quiz