Samsung potrebbe dover dare 120 mila dollari al giorno ad Apple

L'infinita guerra dei brevetti tra Apple e Samsung

L'infinita guerra dei brevetti tra Apple e Samsung
Questo potrebbe non essere un buon momento al quartier generale di Samsung. Un altro atto dell'infinita guerra con Apple sui brevetti, infatti, potrebbe concludersi ai danni dell'azienda coreana. Un tribunale olandese, infatti, ha appena assegnato ad Apple un punto in più nella battaglia tra i due colossi.

Nello specifico, il giudice ha vietato qualsiasi “prodotto Galaxy che violi un brevetto con un modo per scorrere all’interno di una galleria fotografica usando un touchscreen”. In sostanza, qualsiasi dispositivo che giri con Android 2.2.1 o superiore che “non usi software proprietario di Samsung per le gallerie fotografiche” è al momento non vendibile nel paese dei tulipani. Come se questo non bastasse, c’è anche una salatissima penale pronta a salassare le casse del produttore del Galaxy S III. Per ogni giorno in cui Samsung rifiuterà di rispettare l’ordine del giudice, infatti, l’azienda coreana dovrà pagare ben 120.000 dollari ad Apple come risarcimento. Avete capito bene: 120 mila dollari, ovvero circa 98.000 euro al giorno. Se a qualcuno servivano ulteriori conferme, questa guerra è ben lungi dalla sua fine.

[Fonte: Gizmodo USA]

Pensi di essere un profondo conoscitore di Apple? Mettiti alla prova con le domande del nostro quiz

Tags :