Google integra Gmail e Drive: da adesso, allegati fino a 10GB

Uno dei migliori trucchi di Gmail

Uno dei migliori trucchi di Gmail
Continua imperterrito il processo di integrazione tra i servizi di Google. Dopo aver legato tra loro il Play Store e Google Plus, adesso tocca a Gmail e Google Drive. Grazie a questa nuova liason, infatti, gli utenti Gmail potranno mandare allegati fino a 10GB di dimensioni, contro i 25MB attuali.

In pratica significa che, essendo il file conservato su Drive, chi lo riceve, ne scarica la versione più recente. Il mittente, infatti, potrà modificarlo lasciandolo su Drive anche dopo l’invio della email, permettendo così ai suoi interlocutori di accedere all’ultima versione.
Come per la joint venture Play Store – G+, anche in questo caso uno degli scopi di Google potrebbe essere il tentativo di spingere i suoi utenti ad usare di più Drive, servizio del quale, secondo il Wall Street Journal, buona parte di chi usa i servizi di Big G neanche conosce l’esistenza.
Google ha fatto sapere che rilascerà la nuova funzione nei prossimi giorni a tutti i suoi utenti. Ancora una volta, è questione di avere un po’ di pazienza prima di potere iniziare a inviare quintali di allegati ai vostri contatti su Gmail

[Fonte: Wall Street Journal]

Sei un esperto di Google? Mettiti alla prova rispondendo alle domande del nostro quiz

Tags :