Mozilla lavora ad un SWF open che potrebbe salvare Flash

Adobe Flash

Adobe Flash
Si è fatto un gran parlare, nei mesi passati, della prossima fine di Adobe Flash, non solo sui dispositivi mobili, ma anche sul web. Sembrava proprio che si potesse intonare un requiem aeternam e guardare definitivamente ad HTML 5 come l'unica alternativa possibile.

Mozilla, però, non sembra essere tra i partecipanti al coro e lancia Shumway, un progetto SWF open con il quale l’azienda pensa di portare la compatibilità con Flash di nuovo agli splendori di un tempo, anche su mobile.
Il punto è che ci sono ancora moltissimi contenuti basati su Flash in giro per Internet, e nonostante questo i browser moderni usano plugin proprietari o non sono in grado di mostrare quei contenuti, sia che si parli di iOS che delel versioni più recenti di Android. Secondo Mozilla, invece, se si vuole tenere il web aperto, bisogna continuare a motrare questo tipo di contenuti. Insomma, come recita l’invito di Android Police, niente frammentazione sul web.
E’ probabile che Adobe acoclga bene l’idea di Mozilla perché non vuole vedere sparire del tutto il suo Flash, ma è circondata da attori che stanno scegliendo di non affidarsi ad un solo sviluppatore per gestire un certo tipo di contenuti. Il progetto di Mozilla potrebbe intervenire proprio in questo senso e salvare, almeno in parte, Flash.

[Fonte: Android Police]

Tags :