Apple porta la produzione dei Mac negli Usa: così era a fine anni ’80

La fabbrica dei Mac di Apple

La fabbrica dei Mac di Apple
Come avrete certamente già saputo, Tim Cook ha annunciato che Apple porterà la produzione dei suoi Mac negli Usa. I desktop della Mela (e forse anche i laptop), dunque, non saranno più "Made in China" ed è il caso di ricordare che un sentore di questa novità l'avevamo già avuto qualche giorno fa.

Apple, ha dichiarato Cook, investirà la non indifferente somma di 100 milioni di dollari in questo spostamento che si conretizzerà il prossimo anno.
Ma non è certo questa la prima volta che Apple decide di produrre qualcosa dentro i confini statunitensi. C’era un tempo, infatti, in cui i Mac venivano prodotti a Fremont, in California.

Nel video qui di seguito potete vedere com’era la fabbrica dove si producevano il Mac SE e il Macintosh II. Di certo riconoscerete quell’inconfondibile aria da fine anni ’80 che pervade tutto il video e la musica che fa da colonna sonora: un contrasto fin troppo evidente con il modo in cui i prodotti Apple vengono alla luce oggi.

Apple vuole abbandonare la controversa produzione cinese? Dobbiamo aspettarci che la stessa cosa succederà con iPhone, iPad e iPod? Non ci resta che aspettare per scoprirlo.

[Fonte: Gizmodo USA]

Qunto pensi di conoscere Apple? >Mettiti alla prova rispondendo alle domande del nostro quiz