Intel prepara nuovi processori mobili per il 2013, più piccoli ed efficienti

Intel

Intel
Intel ha annunciato che la prossima generazione di processori mobili, più piccoli ed efficienti, sarà pronta "per grosse produzioni nel 2013".
L'azienda è da sempre in competizione con Qualcomm sul mercato dei dispositivi mobili, quindi è sempre interessante quando una delle due annuncia un nuovo processore o una nuova famiglia di processori garantendo maggiore velocità ed efficienza. Con buona probabilità, questi previsti per il 2013 saranno migliori dei Medfield che abbiamo visto quest'anno.

Stando a quanto riporta l’agenzia di stampa Reuters, Intel ha annunciato in una conferenza a San Francisco che le sue nuove tecnologie saranno presto in grado di realizzare sistemi basati su un chip. Attualmente, i processori mobili di Intel utilizzano processi di produzione in grado di realizzare processori da 32 nanometri di dimensioni che non fa una bella figura, rispetto ai 28 nanometri di Qualcomm. Processori più piccoli hanno prestazioni migliori e maggiore efficienza, ma sono più difficili da produrre. I nuovi processori di Intel promettono di non superare i 22 nanometri.

L’azienda produce già processori così piccoli per PC, ma usare la stessa tecnologia per sistemi su un solo chip è tutta un’altra cosa.
Queste sono le guerre tra aziende che ci piacciono, non quelle nei tribunali…

[Fonte: Gizmodo USA]

Sei in grado di segliere il processore giusto? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :