Apple cerca di eliminare gli errori più pericolosi dalle sue mappe

Apple riduce i bug delle mappe

Apple riduce i bug delle mappe
L'ha dichiarato perfino la polizia australiana: gli utenti Apple che usano le mappe di iOS lo fanno a loro rischio e pericolo. Apple, però, sta cercando di porre rimedio quanto meno ai bug maggiori tra cui proprio quello che faceva finire gli automobilisti australiani in mezzo al deserto senza nessun accesso a cibo e acqua. L'app, comunque, continua ad avere una serie di problemi che comportano errori gravissimi.

La ragione è che Apple si è affidata a dati di aziende di terze parti, cosa che rende difficile l’aggiornamento e la correzione degli errori.
Il metodo usato da Apple per raccogliere dati per le sue mappe è molto meno preciso di quello scelto da Google che utilizza le auto di Street View per assicurarsi che le sue informazioni, raccolte in giro per il mondo, siano corrette e aggiornate. E dato che perfino Tim Cook ha chiesto agli utenti di non usare le mappe di Apple, per quale orrendo motivo c’è ancora qualcuno che insiste a farlo?

[Fonte: Boys Genius Report]

Tags :