Tim Cook personalità dell’anno secondo il Time, secondo dopo Obama

Tim Cook tra le personalità dell'anno per il Time

Tim Cook tra le personalità dell'anno per il Time
Come ogni anno, il Time ha stilato l'elenco delle persone dell'anno. Molte le personalità del mondo high-tech e della comunità scientifica (tra cui l'italiana Fabiola Giannotti, membro del team del Cern che ha scoperto il Bosone di Higgs). Secondo la prestigiosa rivista statunitense, al secondo posto tra le personalità che hanno segnato l'anno che sta finendo c'è Tim Cook, CEO di Apple, preceduto solo da Obama: immaginiamo che non sia triste per questo.

“Come un prodotto Apple – scrive il Time – Tim Cook corre veloce e in maniera fluida. Quando Jobs è morto di cancro al pancreas il 5 ototbre 2011, in molti si sono chiesti dove Cook avrebbe portato Apple”. “Alcuni, incluso io – scrive il giornalista del Time -, temevamo che Apple non sarebbe più stata un’azienda di valore senza Jobs. Da allora, Cook ha guidato l’azienda apparentemente non intimorito dal suo ruolo di successore di uno dei più grandi innovatori della storia. Il cammino di Cook non è certo stato impeccabile, ma ha presieduto l’azienda in maniera magistrale sia dal punto di vista di un sistematico aggiornamento di ognuno dei prodotti principali dell’azienda, sia durante una rapida crescita delle fortune finanziarie che può solo essere descritta come storica”.

Da quando Tim Cook ha preso le redini di Apple, il confronto con Steve Jobs è stato una costante. Forse il riconoscimento del Time metterà finalmente un punto definitivo a queste voci. Intanto, se siete interessati a leggere l’intero articolo su Cook scritto dal Time, con tanto i retrospettiva, cliccate qui.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :