E’ il 21 dicembre e il Mondo è ancora qui, nonostante i Maya

La profezia dei Maya

La profezia dei Maya
Prova, prova, c'è nessuno? Se state leggendo queste parole, siete sopravvissuti all'Apocalisse dei Maya. Ottimo!Sembra che siamo ancora tutti vivi! Certo non sono ancora le 12:00, ma essere arrivati qui è già qualcosa, no?
Se può servirvi da incoraggiamento e come risposta da dare a chi sta cercando di usare la profezia dei Maya come una scusa per fare sesso (per l'ultima volta!), per non comprare i regali di Natale (tanto non ci arriveremo) o per ubriacarsi come delle scimmie, sappiate che l'Australia ha già superato brillantemente l'ora X (sono già le 19.30 a Sydney) e la giornata sta andando avanti normalmente.

Computer, smartphone, TV e tutti i nostri dispositivi elettronici funzionano regolarmente, Internet è su e tutto è esattamente come tanti altri venerdì. C’è solo una differenza: i Maya rideranno di noi per sempre dall’aldilà pensando a tutte quelle persone che sono andate nel panico pensando che davvero oggi sarebbe finito il mondo.

ps: Ma se a mezzogiorno dovesse davvero arrivare l’apocalisse, cogliamo l’occasione per ringraziarvi di aver visitato Gizmodo anche oggi. Sappiate che vi avremmo tenuti aggiornati volentieri ancora per molto tempo su qualsiasi cosa. Ma, ahinoi!, potrebbe non servire più.

Tags :