“Le Grand Kilo” ingrassa: è colpa dello smog

Grand Kilo

Il Grand Kilo è un cilindro di platino e iridio che rappresenta il prototipo dell’unità di massa, conservato al Bureau International de Poids et Mesures di Parigi in una stanza blindata, con temperatura, pressione e umidità costanti, sotto tre campane di vetro. E sta ingrassando.

I Grand Kilo è il chilogrammo prototipo, riferimento standard per le unità di peso universalmente riconosciuto. Ma c’è un problema: il chilo è ingrassato – non troppo, si parla di nanogrammi – e secondo i ricercatori della Newcastle University la colpa è dell’inquinamento atmosferico, che si è depositato sopra l’oggetto nel corso degli anni.

“Non importa quanto pesi il chilogrammo ufficiale fino a quando lavoriamo tutti sullo stesso standard – ha commentato Peter Cumpson, coordinatore della ricerca – il problema è che ci sono lievi differenze in tutto il mondo, fra il modello conservato a Parigi e le sue 40 repliche e sono tutte in crescita a tassi diversi, divergenti dall’originale. Stiamo parlando di un cambiamento molto piccolo, pari a meno di 100 microgrammi, ma il peso è un’unità fondamentale”.

La cura dimagrante per il chilo sarà a base di raggi ultravioletti e ozono, che dovrebbero rimuovere la contaminazione.

 

Conosci davvero Windows? Scoprilo con il nostro quiz

 

Tags :