EcoPot, nasce a Pisa il vaso biodegradabile che nutre le piante

ecopot, il vaso che nutre la pianta

ecopot, il vaso che nutre la pianta
Avreste mai detto che anche i vasi per le piante possono evolversi? E invece sembra proprio che sia così. A propore la novità è uno studio dell'Università di Pisa che sta sperimentando dei vasi biodegradabili e in grado di nutrire la pianta che ospitano. Si chiameranno EcoPot e pare che saranno anche economicamente comvenienti.

A riportare la notizia è il sito Greenews.info che sottolinea come il settore floroviavistico consumi ogni anno 440 milioni di vasi in polipropilene con grossi problemi di oneri e smaltimento, mentre i vasi definiti biodegradabili, ricavati dal riso o dalla fibra di legno hanno “scarse proprietà meccaniche”.

Il progetto EcoPOt, finanziato dalla Regione Toscana per 450 mila euro, vede coinvolti anche il dipartimento di Biologia Cellulare e Ambientale dell’Università di Perugia,l’Istituto per i Sistemi agricoli e Forestali del Mediterraneo del CNR, 58 aziende florovivaistiche del pistoiese e la società di servizi di Coldiretti Impresa Verde di Pistoia.

I vasi EcoPot saranno realizzati “in materiali compositi, da noi sviluppati, costituiti da una matrice sintetica biodegradabile e materiale organico di scarto capace, una volta interrato il vaso, di nutrire la pianta durante il processo di degradazione nel terreno” ha spiegato Maurizia Seggiani, ricercatrice del dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale.
I primi prototipi saranno realizzati dopo qualche mese dall’avvio ufficiale del progetto e saranno testati in vivaio su piante diverse per varietà ed età.

[Fonte: Greenews.info]

Tags :