Ecco come tenere aggiornato l’archivio dei tweet con Google Drive

tenere aggiornato l'archivio di Twitter con Google Drive

tenere aggiornato l'archivio di Twitter con Google Drive
Come sapete, il sogno di scaricare l'intero archivio dei nostri tweet da qualche tempo è diventato realtà, ma una volta scaricato rimane congelato al momento in cui abbiamo eseguito il backup. Inoltre, se non avete un webhosting il vostro archivio rimarrà lì senza che possiate condividerlo con le masse che non vedono l'ora di leggere, tutti d'un fiato, i vostri tweet degli ultimi 5 anni.

Per fortuna c’è chi trova le soluzioni per noi, come Martin Hawskey che ha risolto questo problema. Google Drive permette di scaricare l’intero archivio in una cartella che potete, poi, rendere pubblica, mentre Dropbox una cartella pubblica cel’ha già e può essere usata con lo stesso effetto.

Quello che rimane da fare è usare Google Apps Script per assicurarvi che il vostro archivio venga aggiornato ad ogni nuovo tweet. Vi ritroverete con un archivio perfettamente navigabile di tutti i vostri cinguettii. Nel video qui di seguito, Martin illustra come fare, ma se preferite leggerlo e seguire passo a passo le istruzioni, vi consigliamo di andare a questo link. Tranquilli:è più breve e semplice di quanto possa sembrare.

[Fonte: Gizmodo USA]

Pensi di essere uno dei maggiori esperti di Google e di tutti i suoi segreti? Mettiti alla prova rispondendo alle domande del nostro quiz

Tags :