Ecco perché in aereo vogliamo sempre stare accanto al finestrino

foto scattate da dietro il finestrino di un aereo

foto scattate da dietro il finestrino di un aereo
Forse voi no, ma ogni volta che saliamo su un aereo la prima preoccupazione è chiedere il posto accanto al finestrino. Perché? Per il panorama, naturalmente. Perché la vista che si ha è la cosa più simile a quella che ha un uccello che fa quello che l'uomo da sempre tenta di fare allo stesso modo: volare da solo. Lo sa bene la fotografa Julieanne Kost appassionata proprio di fotografia dagli aerei che ha scattato le incredibili immagini che potete vedere in questo post. Con le foto realizzate durante i voli in aereo, Jilieanne ha pubblicato un libro dal titolo Window Seat, The Art of Digital Photography and Creative Thinking (Posto al finestrino, l'arte della fotografia digitale e del pensiero creativo).
Di seguito una gallery con alcuni scatti di Jilieanne. Nell'ordine potrete vedere: volo da San Jose a Denver, 2003 - scattata con una Nikon N90; volo da Denver a San Jose, 2003 - scattata con una Nikon D100; volo da San Jose a Los Angeles, 2004 - scattata con una Nikon D100; volo da Tokyo a San Francisco, 2001 (sinistra) e da Miami a New York, 2001 (destra) - scattate con una Nikon N90.

foto_aereo_finestrino1

Per vedere tutte le altre splendide foto di Julieanne, cliccate qui.

Tags :