Ubuntu Phone avrà un’app terminale nativa

ubuntu phone app terminale

ubuntu phone app terminale
Il sistema operativo Ubuntu Phone, di cui abbiamo già parlato, avrà un'applicazione terminale che gli utenti più avanzati di Linux potranno usare per scrivere righe di comando e accedere ai meandri più profondi del sistema operativo stesso.
Secondo quanto riporta Ars Technica, sebbene il codice non sia ancora stato rilasciato, sembra che lo sviluppo avverrà pubblicamente con un wiki dedicato alle applicazioni cruciali della piattaforma tra cui il calendario, l'e-mail, la sveglia e l'orologio, il clima, il file manager, il visualizzatore di documenti, YouTube, Facebook e Twitter.

L’applicazione terminale, nello specifico, emulerà un terminale Linux ed avrà probabilmente una speciale tastiera ottimizzata per i comandi Linux. Uno dei requisiti fondamentali, spiega ancora Ars, è che l’app sia integrata con BusyBox, un set di strumenti per Unix.

I telefoni Android, che si basa su Linux, non hanno di default un’app del genere, ma se ne possono scaricare diverse dal Play Store. Perché un utente dovrebbe volere un’app del genere? Per lo stesso motivo per cui sceglie di usare Linux: sostanzialmente per avere il controllo totale sul proprio hardware e il software. Per non parlare poi di utenti avanzati quali gli amministratori di sistema che trarrebbero grossi benefici dall’accesso ad un’app del genere in mobilità.

[Fonte: Ars Techinca]

Conosci il pensiero alla base del software Open Source? Scoprilo con il nostro quiz

Tags :