Il monitor che tiene la schiena dritta

ergosystem schiena dritta

Su con quella schiena! A stare afflosciati davanti al computer, la colonna vertebrale ne risente. Così Philips si è inventata ErgoSensor, un nuovo monitor che misura la distanza tra i costri occhi e lo schermo, suggerendo la posizione ergonomica ottimale ogni volta che vi curvate troppo o via avvicinate malamente al display.

Philips Ergosensor appare come un normale monitor, ma in più rileva la postura del collo e della schiena, dispensa consigli correttivi, misura la distanza di visualizzazione ottimale, ha un sistema di avvisi che fanno da promemoria per fare le pause necessarie e mantenere un corretto ritmo lavorativo, così da sgranchirsi le gambe ogni tanto e mettere in moto la schiena.

In più, Ergosystem è green: riduce i costi energetici fino all’80%, con certificazione certificazione TCO Edge (dedicata a tutti quei prodotti che vanno oltre i programmi esistenti di etichettatura ecologica). Al di sopra dei requisiti TCO standard, questa certificazione, tra gli altri criteri, indica che il prodotto utilizza almeno il 65% di plastiche riciclate, offre la massima efficienza energetica, contiene il livello minimo di sostanze nocive, presenta confezioni riciclabili al 100% ed è facilmente riciclabile.

Il rivestimento è privo di ritardanti di fiamma bromurati e cloruro di polivinile (PVC-BFR)
Infine è dotato di un interruttore da con cui si scollega completamente il monitor dall’alimentazione per un vero consumo, da fermo, a zero Watt.

Specifiche e disponibilità su http://ergosensormonitor.com/intro_it.html

Tags :