L’account Twitter di Burger King hackerato con logo di McDonald’s

burger king

Una curiosa vicenda è capitata a Burger King, la catena di fast food statunitense, eterna seconda nella rincorsa al primato di panini venduti.

Burger King ha dichiarato che il suo account Twitter è stato hackerato con logo di McDonald e con una serie di tweet di stampo razzista, osceno o inneggianti all’uso di droghe.

L’azienda ha sospeso l’account @BurgerKing e i post correlati, dichiarando che farà le sue pubbliche scuse su Facebook.

Nei post fasulli è stato anche scritto che Burger King era stata venduta a McDonald’s.

Contemporaneamente, McDonald’s ha twittato i rispostata a quello che già appariva come un hack vero e proprio: “We empathize with our @BurgerKing counterparts. Rest assured, we had nothing to do with the hacking.” (Solidarizziamo con il nostro concorrente @BurgerKing e assicuriamo di non aver nulla a che fare con l’hacking”).

Non è dato sapere chi sia responsabile della bravata.

 

La nascita e la crescita di Nokia nel settore della telefonica mobile. Cosa conosci di questa azienda? Scoprilo rispondendo alle domande del nostro quiz!

Tags :