Chromebook Pixel, il laptop touch di Google

Chromebook Pixel, il laptop touch di Google con chrome

Chromebook Pixel, il laptop touch di Google che fa concorrenza al MacBook retina
Fino a questo momento, i Chromebook non sono stati molto di più che dei netbook migliori adatti più a novizi della tecnologia. Ma il Chromebook Pixel da 13 pollici touchscreen con display retina sembra essere tutt'altra cosa. Ed è abbastanza per fare innervosire Apple, come se ce ne fosse bisogno.
Il guscio è in alluminio anodizzato e l'intero computer è pensato per lavorare con il cloud.

Invece che lo standard da 16:9, il Pixel è ottimizzato per vedere contenuti basati su Internet con una risoluzione pari a 2560×1700 e un rapporto di 3:2 il che dà il 18 per cento in più di spazio verticale rispetto ai canonici 16:9. Ci sono, in totale 4.3 milioni di pixel, 239 per pollice decisamente più dei 227 ppi del display retina del MacBook Pro da 13 pollici. E in più, il display è in Gorilla Glass e si comporta da schermo touch capacitivo.

Dal punto di vista input, il Pixel ha una tastiera QWERTY completa, uno slot SD, due porte USB e un trio di microfoni integrati che non solo cancellano i rumori di sottofondo durante le videoconferenze tramite la webcam a 720p, ma mitiga anche i rumori generati dal digitare sulla tastiera. Naturalmente, il trackpad supporta lo scroll e le gesture a più dita.
All’interno troviamo un veloce Intel core i5 e un SSD da 32 o 64 GB. E se non vi bastasse lo spazio, Google mette a disposizione un terabyte di spazio su Google Drive per tre anni. La connessione è wi-fi o, negli States, con un piano dati Verizon da 10 dollari al mese.

chromebook_touch

Il Pixel viene venduto con le app Google preinstallate, mentre le altre, circa 2000, sono scaricabili dal Google Web Store. L’integrazione con Quick Office permette l’editing di testo e di fogli di calcolo direttamente dal browser.
Se è vero che un laptop completo è un campo inesplorato per Google, i recenti successi hardware, il Nexus 4, 7 e 10, sono delle ottime presmesse perché anche questo Chromebook Pixel si riveli un successo. Il punto è che il prezzo rimane un po’ elevato per un computer che gira solo con Chrome OS, cosa che, al momento, porta con sé una serie di limitazioni.

La versione da 32GB con il solo wi-fi costa 1300 dollari (1064 euro circa), mentre la versione da 64GB con la connessione LTE arriva a 1450 dollari (1186 euro circa) e saranno in vendita dalla prima settimana di aprile, almeno negli States.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :