Huawei presenta il media cube: un device unico per l’integrazione multimediale e l’intrattenimento

Huawei

Huawei Media Cube

Ideale per le famiglie che vogliono rimanere in contatto, il nuovo media cube di Huawei connette i contenuti presenti su smartphone, tablet e TV. È stato presentato in questi giorni al Mobile World Congress 2013.

Di forma è un piccolo cubo spesso 14 millimetri. A produrlo è Huawei, col nome di “MediaQ M310”.  Gestisce device, videochiamate e giochi.

A far funzionare il media cube è un processore quad-core ARM9. MediaQ consente la proiezione wireless attraverso una connessione HDMI che, unita a uno schermo TV e a una telecamera esterna, offre videochiamate di qualità per rimanere in contatto con familiari e amici in tutto il mondo. Ha una memoria da 32 GB che può essere ulteriormente estesa tramite scheda Micro SD.

Per integrare i device, ha una funziona apposita che ordina e organizza automaticamente i file presenti su PC, hard disk portatili e altri dispositivi di backup.

Arriva con alcuni giochi preinstallati, tra cui Ducati Bike and Revenge Breaker II, da giocare con tablet e console. Tra gli accessori disponibili segnaliamo un telecomando universale per controllare MediaQ, Set-Top Box, TV e altri dispositivi digitali; il software per convertire lo smartphone in mouse e tastiera e un cavo di alimentazione di tipo Y per collegare data card e hard disk esterni.

Prezzo e disponibilità saranno annunciati a breve.

 

Tags :