Il bancomat sicuro traccia i vostri occhi per inserire il pin

bancomat sicuro

bancomat sicuro
Quante volte avete sentito di truffe fatte clonando le carte bancomat direttamente dagli sportelli? L'idea dell'italiana SR Labs punta a risolvere proprio questo problema introducendo un modello di bancomat "sicuro" nel quale non è richiesto digitare i numeri sulla tastiera per inserire il proprio pin. L'utente, infatti, non deve fare altro che guardare i numeri che intende inserire direttamente sullo schermo.
Questa tecnologia, oltre a prevenire possibili truffe, va incontro anche alle esigenze di utenti disabili che potrebbero avere difficoltà anche solo a digitare i numeri trovandosi costretti a rivelare il proprio pin ad altri.

iBancomat, questo il nome dello sportello di SR Labs, non funziona tramite scansione della retina, come is potrebbe pensare, quindi non rischia di immagazzinare dati personali biometrici. L’unica cosa che fa è rilevare il movimento degli occhi.

Volete prelevare dei soldi? non dovete fare altro che guardare i numeri sulla tastiera virtuale che appare sullo schermo concentrandovi per uno o due secondo sui numeri del vostro pin nella giusta sequenza. Ricevuto il feedback positivo da parte della macchina si può passare al numero successivo. Non toccando i tasi, non c’è pericolo di essere ripresi o registrati.

La tecnologia di tracciamento dello sguardo non serve solo per digitare il pin, ma può essere usata anche successivamente per selezionare le varie opzioni che appaiono una volta dentro il proprio conto. Che ne dite? Vi sembra qualcosa che possa davvero diventare di uso comune e risolvere il problema delle truffe ai bancomat? Forse un giudizio definitivo può essere dato solo dopo una prova pratica, non pensate?

[Fonte: SR Labs]

Tags :